Radical She

SOU theme for the 2022/2023 Academic Year

Si è conclusa la settimana di formazione per le nuove SOU School of Architecture for Children che saranno avviate per l’Anno Accademico 2022/23.

Ci siamo incontrati ai Sette Cortili di Farm Cultural Park e nella quiete degli spazi dorati di Palazzo Miccichè abbiamo dialogato, ci siamo confrontati, sono emersi dubbi e abbiamo affrontato problematiche condivise.

Ad oggi sono oltre trecentocinquanta i bambini in età dai sette ai dodici anni che hanno partecipato a corsi e laboratori della Scuola di Architettura per Bambini SOU a Favara, Ostuni, Firenze, Bari, Piombino, Novafeltria, Asti, Bitonto, Lariano, San Salvo, Gela, Alassio e Procida. A Settembre si aggiungeranno gli studenti di Milano, Torino, Bologna, Pescara, Potenza, Savona, Verona, Palestrina e Taranto. Una grande comunità di bambini, docenti, famiglie, insegnanti, artigiani, commercianti, meravigliosi volontari, …che con le loro preziose diversità e con la consapevolezza di essere costruttori di una società aperta, equa e sostenibile condividono la visione e lo stesso sogno.

Immersi nell’arte contemporanea, nel verde del giardino e delle terrazze della dimora di Mazzarino Andrea Bartoli ci ha presentato Radical She, il tema dell’anno che tutte le SOUx e SOUx a Domicilio andranno ad affrontare durante le lezioni e i laboratori del prossimo Anno Accademico. Qui sotto trovate la registrazione dell’intervento.

Noi antidotisti

Antidotista: sostantivo neutro; colui che si fa portatore di antidoto con un attivita’ di condivisione. L’antidotista si prende cura, esiste assieme agli altri, si lascia aiutare, ascolta.

“Siamo bloccati a casa. Come in tutto il mondo. E’ una splendida possibilita’. Ci si fa compagnia (si diventa comunita’) condividendo il palinsesto di una radio temporanea, che abbiamo chiamato “radio Antidoto” per curarci dal veleno. Bada bene non dal virus, ma dal veleno in generale. La radio e’ diventata nei mesi una comunita’ impara, insegna, ascolta, pratica, mantiene il territorio comune. Noi non sappiamo neppure bene chi siamo. In generale, non solo per presa di posizione fenomenologica o filosofica. Il dubbio attivo e’ parte dell’antidoto. Forse noi e voi siamo gli stessi. L’antidoto presuppone il veleno ma lo rende inoffensivo. Si fa carico della guarigione e non rimuove il trauma. Ti si avvicina, con tutta la potenza del suono, ma mantiene la distanza, con la grazia del rispetto ma non ti obbliga a berlo. L’antidoto non si compra ne’ si vende, ma si impara e si fa. Siamo tutti stanchi di camminare in colonna, o in gregge. Non si vuole camminare, si vola. O si scava. O si sta fermi a guardare il sole. O la strada vuota. Chi vuole non ci segua ne ci imiti, si faccia ascoltare”.

– noi antidotisti Radio Antidoto

https://www.lostatodeiluoghi.com/ è la prima rete nazionale di attivatori di luoghi e spazi rigenerati a base culturale.

Qui il documento di visione https://www.lostatodeiluoghi.com/wp-content/uploads/2020/03/14.12.19_Doc-presentazione-Lo-Stato-dei-luoghi-.pdf