Resonance of Emptiness – Samsara

Puntata 1: Conosci il dolore

In questa prima puntata a 3 voci ci siamo presentati raccontando velocemente i nostri cammini e ricerche spirituali e spiegando le nostre pratiche attuali: la tradizione New Kadampa per Raffa; il buddismo di Nichiren per Cri e lo scetticismo per Fredd.


Siamo quindi partiti dalla figura di Buddha Shakyamuni per parlare delle 4 Nobili Verita’ che sono l’insegnamento originario comune alle tante vie, tradizioni e lignaggi buddisti.


Abbiamo cominciato a parlare della prima Verita’: Conosci il dolore.
Nella tradizione New Kadampa il dolore e’ il Samsara, l’eterno ciclo delle rinascite contaminate. Contaminate significa che dentro hanno il veleno degli accecamenti che Cri ha chiamato ‘l’oscurita’ fondamentale’ e Fredd ‘la selva oscura’.

La meditazione su questo dolore rappresenta la porta d’accesso al cammino spirituale e quindi la contemplazione del dolore come malattia, vecchiaia e morte, e’ una pratica positiva che porta luce ed energia. Tuttavia guardare negli occhi questa realta’ e’ effettivamente spaventoso.

La registrazione della puntata puo’ essere trovata qui o ascoltata in podcast

Il podcast e i files della trasmissione

E potete iscrivervi ai podcast della trasmissione per non perdere neppure una puntata…

e buon ascolto

The resonance of emptiness

Il Dharma come antidoto!

Incursione per la Maratona di Radio Antidoto del 21 Dicembre per il solstizio invernale, giornata esoterica dedicata a connettersi con l’universo, le stagioni e i tanti modi in cui gli esseri umani hanno investigato questa connessione, dentro e fuori.

La chiacchierata ha cominciato a inquadrare il tema del Tantra, pratica Buddista ‘antagonista’ e complementare al Sutra. Dopo un velocissimo excursus storico si e’ parlato di beatitudine e vacuità (emptiness), delle radici del Samsara, delle tipologie di tantra e delle sue fasi: di generazione e di completamento.

Da circa due secoli ormai la visione e pratica buddista ha ‘contaminato’ il pensiero occidentale aprendo scenari psicologici, filosofici e letterari decisamente liberatori ed interessanti. Anche le varie scuole della tradizione orientale nel frattempo si sono stabilite, moltiplicate e talvolta trasformate, spogliate della loro veste e gusto orientale per poter interessare un pubblico occidentale.

Quello che mi interessa investigare e’ la preziosa conoscenza, tramandata da maestro in discepolo per migliaia di anni, che ha il potere di trasformare le nostre esistenze. Tuttavia la ritualita’, i testi, i mantra, le regole non sono secondari mentre si procede sul cammino verso l’illuminazione, bisogna passarci attraverso, e’ importante capirne l’essenza, non rimanerci incastrati.

Questo e’ cio’ che ci guidera’ nelle prossime chiacchierate con praticanti di diverse tradizioni: new kadampa (la mia tradizione), soka gakkai, zen, rime’ movement, etc. Cercheremo di trovare insieme l’essenza delle 4 Nobili Verita’ trasmesse, a livello esperienziale e profodo, attraverso metodi diversi: similitudini, canti, rituali, visualizzazioni, etc. Soprattutto cercheremo di capire come e dove sono queste Verita’ nelle nostre vite e come pratiche tradizionali possano aiutarci od ostacolarci nel nostro personale cammino.

Resonance Of Emptiness number zero