sovrapposizioni a due voci #1.24. ultima

Daniel Quinn, Ishmael. 1992

Ventiquattresima puntata (ultima)

CON LA SCOMPARSA DELLUOMO, IL GORILLA AVRÀ QUALCHE SPERANZA?

oppure

CON LA SCOMPARSA DEL GORILLA, L’UOMO AVRÀ QUALCHE SPERANZA

NOTA DELL’AUTORE

Nelle prime edizioni di Ishmael, includevo una nota che iniziava così: “Ishmael è sempre stato molto più di un libro, per me. È mia speranza che sarà molto più di un libro anche per tanti di coloro che lo leggeranno. Se tu fai parte di questo gruppo, spero che mi farai la gentilezza di metterti in contatto”.

Mi piacerebbe rinnovare questo invito anche ora, aggiungendo solo che, mentro resto in attesa di ricevere le vostre lettere (ognuna di loro sarà let- ta!), dovreste per favore cercare di capire che non mi è possibile rispondere a tutte.

Indirizzo postale: P.O. Box 66627, Houston TX 77266-6627

Potete anche contattare altri lettori dei miei libri al seguente indirizzo internet: http://www.ishmael.org

Noi antidotisti

Antidotista: sostantivo neutro; colui che si fa portatore di antidoto con un attivita’ di condivisione. L’antidotista si prende cura, esiste assieme agli altri, si lascia aiutare, ascolta.

“Siamo bloccati a casa. Come in tutto il mondo. E’ una splendida possibilita’. Ci si fa compagnia (si diventa comunita’) condividendo il palinsesto di una radio temporanea, che abbiamo chiamato “radio Antidoto” per curarci dal veleno. Bada bene non dal virus, ma dal veleno in generale. La radio e’ diventata nei mesi una comunita’ impara, insegna, ascolta, pratica, mantiene il territorio comune. Noi non sappiamo neppure bene chi siamo. In generale, non solo per presa di posizione fenomenologica o filosofica. Il dubbio attivo e’ parte dell’antidoto. Forse noi e voi siamo gli stessi. L’antidoto presuppone il veleno ma lo rende inoffensivo. Si fa carico della guarigione e non rimuove il trauma. Ti si avvicina, con tutta la potenza del suono, ma mantiene la distanza, con la grazia del rispetto ma non ti obbliga a berlo. L’antidoto non si compra ne’ si vende, ma si impara e si fa. Siamo tutti stanchi di camminare in colonna, o in gregge. Non si vuole camminare, si vola. O si scava. O si sta fermi a guardare il sole. O la strada vuota. Chi vuole non ci segua ne ci imiti, si faccia ascoltare”.

– noi antidotisti Radio Antidoto

https://www.lostatodeiluoghi.com/ è la prima rete nazionale di attivatori di luoghi e spazi rigenerati a base culturale.

Qui il documento di visione https://www.lostatodeiluoghi.com/wp-content/uploads/2020/03/14.12.19_Doc-presentazione-Lo-Stato-dei-luoghi-.pdf