– CRISIS – Order to my Chaos

GiuNa intervista EZ

Avete mai sentito parlare di un Artista laureato in Ingegneria Industriale? Ve ne paliamo di uno in particolare: Emiliano Zingale, illustratore piazzese, classe ‘92. Lo abbiamo incontrato al Tribe Cafè di Piazza Armerina in occasione della sua prima esposizione in terra piazzese.

Ciao Emiliano, quindi sei un…
…nerd??

Ihihihih! No, intendevo dire…come fa un Ingegnere a trovarsi qui oggi ad esporre i propri DIPINTI?
Bella domanda! Me lo chiedo anche io! In realtà disegno da sempre, ma è solo da un anno a questa parte che ho preso più confidenza con la tecnica ad acrilico, grazie alla quale sono nati questi lavori dal sapore un po’ surreale e psichedelico. In verità avevo già cominciato a dipingere qualche anno fa appassionandomi agli acquerelli, tecnica che si sposa meglio con la mia prima passione che è stata quella per il fumetto. Ho pure una pubblicazione all’attivo, lo sai?

WoaoaoaW!!! Cioè??
Circa tre anni fa nel bel mezzo della stesura della mia tesi di laurea mi sono immerso nella realizzazione di queste dieci pagine di fumetto, che sarebbero in realtà un intro alla storia vera e propria…della quale esiste già una sceneggiatura che però non ha ancora visto la luce.

E come si chiama il fumetto? Di che parla?
Il fumetto di chiama “NikoGenioXCaso: Operazione Incrocio Galattico” e parla di un ragazzino, Niko per l’appunto, che viene rapito da una delegazione aliena del Commando Galattico che lo usa come cavia per un esperimento top secret.
Niko vive a Neonia, la nuova e unica metropoli mondiale post-surriscaldamento globale e prende il nome dalla miniera di Neon solido che si trova al di sotto di essa, nel cuore del Polo Sud, ormai privo dei suoi ghiacci perenni e colonizzata da ciò che rimane dell’umanità.

E se volessi averne una copia?
Beh, per chi mi conosce è molto facile, io ne ho diverse copie e se qualcuno volesse averne una può direttamente contattare me. Per chi sta un po’ più lontano, invece, possiamo metterci d’accordo per una eventuale spedizione. In realtà tempo fa era possibile ordinarlo online ma l’editore ha un po’ “mollato la presa” e quindi adesso ci arrangiamo un po’ così, con creatività!

Che bello! Ma parliamo un po’ delle opere che hai esposto al Tribe. Cosa ci raccontano?
Ecco, ciò che più amo fare è creare personaggi, e la verità è che queste opere raccontano molto della solitudine che essi vivono. Con questi dipinti il mio scopo non è quello di descrivere qualcosa in particolare o dare una specifica direzione interpretativa all’osservatore, quanto suscitargli domande e riflessioni sul contesto, di cui né io né nessun altro abbiamo le risposte. Non mi piace dare un perché a qualsiasi cosa, ma ognuno è libero di trovare il suo.

Opere esposte presso il Tribe Cafè di Piazza Armerina

Il mio preferito è “Skull und Drang”! Mi piace il contrasto fra il pellicciotto arancione e lo scheletro che guarda un igloo in mezzo al nulla come una reliquia di un’era perduta ! Sembra non esistere il tempo e nonostante i toni un po’ cupi , guardarlo mi rilassa …
E: …brava! E hai notato la bottiglia di plastica ?!?!

WoaoaoaoaoW ! A dire il vero non me n’ero accorta ! .. ciò che resta dell’umanità ?!?!
Forse… ogni tanto ho delle immagini, degli elementi che mi ronzano per la testa per un po’ e alla fine riesco a metterle su carta…o tela! Tutto è nato dall’Aurora Boreale che io sogno di vedere almeno una volta nella vita…solo che ogni tanto ho paura che non ci riuscirò mai…e se gli umani si estinguessero a breve? Forse solo qualche anima maledetta continuerà a vagare e ad avere la possibilità di ammirare questo spettacolo.

Skull und Drang, acrilico su carta, 2019

Grazie Emiliano per aver raccontato un po’ di te e delle tue creazioni in diretta streaming su Radio Antidoto ! Hai un sito ? Delle referenze ?! Per chi volesse, come può “seguirti”?!?!
Allora , ho tre profili instagram : uno per la mia parte più artistica in senso stretto ( @emilianozingale.art ), uno per le foto ( @theminoltakid ) ed un altro per le cazzate che non mancano mai !!

Quindi sei anche un fotografo?
Mi piace spaziare !!! anzi ti ho portato questo !! E’ un calendario del 2020 che ho realizzato con delle foto in bianco e nero che ho scattato in analogico in giro per Catania nel corso del 2019, e come puoi immaginare da qui prende il nome il calendario…PERI PERI!

WoaoaoaoaoaoaaoW!!!!! Emiliano!!! Grazie 1000000000000!!!! Ti ringrazio di cuore e grazie per questo fantastico souvenir!!!! Sono felicissima di avere avuto l’opportunità di conoscerti meglio e scambiare divertenti chiacchiere con te e le tue creazioni! Alla prossima!!!

Mail: emiliano.zingale@hotmail.it
Instagram: @emilianozingale.art, @theminoltakid
Behance: Emiliano Zingale

E.R.D. words&rec

Duration as a movement condition _Repetition makes it happen_Simple_Repetition_Duration_easy Coordination_Direction_Seeing the space around you_The Earth is our Room_The Earth is our Rum_Keep it clean__LAND.

BASICS

Weight_Space&Time_Lines&Curves_Direction (Suggested isolation)_Spirals_Open-Close_Finding CONFyD(a)NCE_Trust the Rhythm_Edventually EXXAGERATE_Suspension in <between>_Many Possibilities_Bend or Stretch_Rotate_Slide___ Squeezing all muscles.

Everything is there already_Everything is there already

Visualizing each Segment of the body_many layers _ ___so many links ____ _____ __ ___ ____ ____ __ _ Inside Out_Cells_Organisms_Liquid_Fluid_Organs___ Bones_Articulations_gentle muscular tension_sKin_ on top of the sKin_hairs__AIR_ ___ ____ ________moving the air________ _________________________________________________ Breath in_________________________________________ Breath Out_______________________________________ Breath in_________________________________________ SUSPEND_______________________________________ LET GO_________________________________________ Stretch your heart like a chewingum _ Like a seaweed in the bottom of the ocean_internal architecture_ Discovering New Corners.

Take Time To Digest Your Emotions_Experience tells more than words_Movement through Sound_Words Projected in the Space_Space inside our bodies_Space in <between> layers_make space in your spine_give space to your iMAGiNATiON_ Your Home is where your Butt is_the weight of your butt is the power of your love_movement never stops.

Overcoming Desire_Driving instinct_Trusting Taste_Available Attitude_Flexible mind_Organic Body_ Shake your Troubles.

Express your intention_Allow the Surprise to come__ Let go the Execution ______ be the source________ the Decision is realized in the act itself.

WALKiNG on top of the waves of RADiO ANTiDOTO

if you want to share your thoughts, feelings, sensations, feedback about your E.R.D. experience , send a mail to: se vuoi condividere pensieri, sensazioni, emozioni e opinioni riguardo la tua esperienza E.R.D. , mandaci una mail all’indirizzo sottostante.

erd@radioantidoto.org

…a little memory of that day ! Grazie ai fantastici Ludovica Luca Giorgia Cai Alessandro Alessandra Cris Federico Vittorio Lucy Francesca Cristiano il Dinosauro Riccardo Cleer Chiara Sophie ! Grazie Radio Antidoto !

Grazie ! Thank You !

E.R.D. Experimental Radio Dance

on Saturday 25ft April, from 11am to 12 there is gonna be a “WORKSHOP” on the radio!

Without any ViSuAL references we are gonna try to move inspired by the music and the voice’s indications. Sound and Movement are gonna lead us to a journey that can help to activate our energies at the beginning of the day . Through images and beat , connection with the music and listening of our needs we are gonna explore basic principles of movement and personal perception of the moment . Without visual references , you will not have any shape or pose to copy. Our eyes will see the place were we stand and the universe of our minds without an external visual “distraction”.
It’s on our own, together we will hopefully move , dance , maybe sweat …. feeling sensual, Comfortable and eventually having fun !

OpeN interpretatiON : in times where we are more than usual in front of our screens, to not have a visual reference can be paradoxically disorientating .
But it can also be an interesting experience considering the fact that all of us will give different interpretation to the voice’s indications and this could awake also our creativity …
if you will hear Open-Close , I might do it with my legs, you’re might feel to open and close your cest instead or maybe somebody could open and close a door .
For Example!

ERD – Experimental Radio Dance
___________________________!!!!!!


By Giuna da Bruxx