Un altro anno di antidoto?

Hai voglia di esprimere il tuo supporto per la radio?
Siamo al rinnovo dominii e rinnovo delgli spazi sul server, entrambi in scadenza a fine gennaio.

Per cui se vuoi dare un tuo supportino, una donazione, un aiuto per far vedere il tuo amore, trovi qui l’IBAN per la raccolta fondi.

Manda un tuo contributo a Federico Bonelli con causale
TRASFORMATORIO-RADIO ANTIDOTO
IBAN LT34 3250 0248 5577 5806 SWIFT REVOLT21

Rigonia #103

Ovvero di quella volta che ho chiesto a Fabio Bruno perché continua a leggere le notizie dall’Italia pur non vivendo più in Italia

Ovvero di quella volta che ho chiesto a Fabio Bruno perché continua a leggere le notizie dall’Italia pur non vivendo più in Italia

NFT? Una chiacchiera con Barbara Tosti

Stamattina su Radio Antidoto una rapida chiacchiera con l’artista multimediale Barbara Tosti a proposito di NFT. Queti ultimi sono un discusso sistema digitale di “creazione di valore” di cui tanti parlano, qualcuno speculana e pochi sanno veramente qualcosa.


Barbara e’ tra gli artisti partecipanti di Trasformatorio 2021 che hanno proposto di usare questa tecnica e sta’ preparando un esibizione “al limite” tra il mondo digitale e i vicoli di Cosio, come cuore tecnico del suo progetto di intervento. Barbara ha proposto, e avuto approvato, il suo progetto su Cosio D’Arroscia su una delle piattaforme NFT europee piu’ interessanti, mintbase.io. Barbara si propone di realizzare, insieme agli abitanti varie opere e di mettere buona parte del ricavato di eventuali vendite a disposizione delle attivita’ culturali a Cosio. Come farlo nei dettagli, e come questo sara’ fruibile dai visitatori del borgo e’ ancora un discorso da aprire; cosa che succedera’ senz’altro a Cosio dopo il 24 settembre, quando ci troveremo tutti li a sperimentare…

Ne abbiamo parlato in modo informale per la prima volta oggi, in inglese, in radio.

Per approfondimenti e per accedere alla puntata seguite il link.

Il Manifesto

Una chiacchierata al bar con due grandi amici di Radio Antidoto: Francesco Bonaccorso e Paolo Roberto (Falcao) Santo. Ci hanno raccontato come nasce un manifesto umano che racconta una generazione e le sue paturnie. La storia di Tommaso un Sandwich umano che per sbarcare il lunario è disposto a tutto e un Rewind che o porterà a ricordare vecchie scelte e vecchie strade percorse con un po di nostalgia e sguardo malinconico.

Link: https://archive.org/details/2021-08-12-12h-31m-54s

Concerti di Idee a Venezia

RIEPILOGO EVENTO 4 LUGLIO

L’evento fa parte del programma di Comunità Resilienti. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia

Padiglione Italia dalle 1700

Promosso e organizzato da Trasformatorio Foundation

Moderatori dell’evento sono la speaker radiofonica Alessandra Mammoliti, il filosofo e artista Federico Bonelli, gli architetti Daniele Menichini e Diego Repetto

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su Radio Antidoto https://www.radioantidoto.org

Nei giorni successivi sui canali social di Comunità Resilienti (alla pagina FB Resilient Communities_Venezia https://www.facebook.com/ItalianPavilion2021) verrà trasmesso il video integrale dell’evento.

“QUINTO PAESAGGIO. Concerti di idee in azione” è patrocinato da:
• Laboratorio Internazionale di Ricerca sul Paesaggio (CIRIAF-SSTAM) Università degli Studi di Perugia http://www.ciriaf.it
• Cluster for Sustainable Cities University of Portsmouth http://www.city-futures.org.uk
• Dipartimento di Architettura e Design Scuola Politecnica di Genova https://architettura.unige.it/campus
• Centro Internazionale Scienze Semiotiche “Umberto Eco” Università di Urbino https://semiotica.uniurb.it
• MoCC Museum of Contemporary Cuts https://museumofcontemporarycuts.org
• MAACK Museo all’Aperto d’Arte Contemporanea Kalenarte https://www.kalenartemaack.com
• Fondazione Riusiamo l’Italia https://www.riusiamolitalia.it
• Comitato d’Amore Casa Bossi https://www.casabossinovara.com
• Past Experience https://www.pastexperience.it
• Urban Experience https://www.urbanexperience.it
• Pensare Globalmente – Agire Localmente https://worldglocal.com
• Fondazione Donà dalle Rose https://fondazionedonadallerose.org

Media partner Radio Antidoto https://www.radioantidoto.org, Riavviaitalia https://riavviaitalia.it e D Editore https://deditore.com

Si ringrazia per il supporto tecnico il professionista ibrido di arte, design e ingegneria August Black https://august.black e il suo progetto “listen.center”

SOUper Summer School Alassio

Secondo incontro, ieri pomeriggio ad Alassio, per la prima edizione di SOU Summer School, il nuovo format estivo della Scuola di Architettura per Bambini di Farm Cultural Park a cura di SOUper l’Associazione no profit nata nell’estate 2020 per diffondere i valori di SOU.
Tre tavoli: tre città, 3 scenari diversi una logica comune. I 23 ragazzi in età tra 7 e 12 anni, hanno dialogato, si sono confrontati, hanno sperimentato attività lavorative, immaginato soluzioni per superare situazioni difficili e complesse e risolvere problemi. Ascolto, collaborazione, condivisione e tutti insieme abbiamo imparato giocando.

Seduti al cerchio finale, dopo quasi tre ore intense in cui venivano giocate su tre tavoli le città dei rifiuti, dell’energia e del cibo i bambini hanno espresso l’idea che avessero imparato qualcosa del vivere. L’etimologia del termine economia, l’arte di condurre la casa, il luogo dove si vive assieme.

Le Grand Jeu www.legrandjeu.net e’ un gioco nato dalla collaborazione tra Federico Bonelli filosofo/artista e Raffaella Rovida ingegnere/designer che discutevano animatamente di democrazia, permacultura ed economia alternativa. Lo scopo del gioco e’ la ricerca di narrative positive basate sul concetto “pensiero globale, azione locale”.
Il gioco consiste di alcuni pezzi di base sui quali e’ possibile costruire qualsiasi tipo di attivita’, societa’ ed economia. Le regole del gioco sono ampie e semplici allo stesso tempo consentendo molta liberta’ creativa ai giocatori i quali costruiscono giocando il loro mondo, le loro dinamiche e le loro stesse regole di vittoria.

Su una piattaforma a griglia triangolare (la città’) i giocatori disporranno i loro triangolini (la loro terra) sulla quale potranno costruire e sviluppare le loro attivita’ (modellandole con il dido’). Ogni turno le varie attivita’ produranno/useranno delle risorse (i bianchi) e produranno/useranno degli scarti (i grigi) mentre i giocatori potranno decidere come competere o collaborare tra di loro e con le altre citta’. Ma attenzione le situazioni cambiano e le citta’ devono essere pronte a reagire!

Con Federico Bonelli, Eleonora De Vecchi, Caterina Sacone, Cristina Vignone e SOUper www.sou-schools.com