Magick per sbaglio

inchiostri d'anima(li)

Ieri notte evocando spiriti sonori, giostrando sul suono, miscelando 4 tracce contemporaneamente, parlando al microfono sempre aperto, cantando, usando addirittura la radio a onde lunghe, come un buon seguace di Asbesto.

Forse e’ uscito qualcosa. Forse no, a me i brividi sono venuti varie volte, e ho dormito con la luce accesa. Quanto amore in questa radio…

Per chi avesse voglia di sentirselo avendolo perso. Si preannunciano altre staffette di questo tipo tra me e l’ottimo Ale_, che avendo un lavoro tutta la sera puo’ tramettere solo dopo la mezzanotte.

E quindi il panorama radio notturno si e’ riacceso…

fredd – magick per sbaglio, improvvisazione settembre 2020 – non editata contiene anche errore iniziale – sorry (sic!)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *