sovrapposizioni #1.4

“Ma un giorno due studenti si incontrarono all’università di Nuova Heidelberg, a Tokyo; tutti e due esibivano una bellezza ariana standard, ma
uno aveva un’aria vagamente preoccupata e infelice. Si chiamava Kurt. Il
suo amico disse: «Cosa c’è che non va, Kurt? Perché sei così avvilito?» e
Kurt rispose: «Be’, Hans, in effetti c’è qualcosa che mi preoccupa, e mi
preoccupa sul serio.» L’amico gli chiese di che cosa si trattava. «Ecco» rispose Kurt, «non riesco a togliermi la pazzesca sensazione che ci sia qualche piccola cosa su cui ci hanno mentito.»

Daniel Quinn, Ishmael. 1992

Quarta puntata

Leave a Reply