Special Olympics, Smart Games: lo sport che accoglie e accudisce

Abbiamo ceduto i microfoni di Rigonia all’Associazione Sportiva Dilettantistica Fuori Onda per parlare di Smart Games, di Special Olympics, di pallacanestro e sport per persone con disabilità. Ne è uscita una puntata interessante e divertente.

Il gruppo dell'ASD Fuori Onda

Vorremmo che ascoltaste questa puntata, il racconto dell’esperienza di questi ragazzi, sportivi veri, che hanno continuato a praticare a casa anche durante il periodo di lockdown, a competere e a misurarsi con sé stessi; e che faceste conoscenza con le persone che hanno reso possibile questa esperienza, la passione che li guida, la semplicità con cui descrivono un’attività portata avanti non senza fatica – ma con lo stesso affiatamento con cui hanno condotto questa puntata.

Abbiamo lasciato i microfoni a Marco Pozzi e ai suoi colleghi dell’ASD Fuori Onda e se la sono cavata alla grande. Potete ascoltare l’episodio integrale qui:

Rigonia #28 – Basket e disabilità.

E per farvi conoscere le attività che si sono praticate durante gli Smart Games di quest’anno, vi lasciamo con i video degli esercizi da affrontare. Qui la giovane Luna affronta una prova di nuoto:

https://www.youtube.com/watch?v=Rasj8Pxcb-I

E qui invece Raffaele si cimenta in un esercizio di pallacanestro:

https://www.youtube.com/watch?v=AlUb7Be2B30

E per maggiori informazioni:

Infine, vi lasciamo ricordandovi che l’esperienza di andare in onda con Radio Antidoto è aperta a tutti: raccontateci la vostra storia. Non sapete come cominciare? Trovate qualche suggerimento nella nostra pagina Come fare per…?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *