16 dicembre 1770.

Oggi è il duecentocinquantesimo compleanno di Beethoven che Manuela Miconi, da bambina, credeva fosse il suo bisnonno perchè, in casa della nonna paterna, appassionata del grande compositore, Manu trovava dischi, libri, dipinti che lo riguardavano, oltre a trovarsi quasi sempre immersa nella sua musica.

Questa mattina Manu vuole fare un regalo a tutti noi antidotisti: Il Concerto n°5 (L’imperatore) per pianoforte orchestra eseguito dallo strepitoso Wilhelm Kempf.

Grazie Manu !!!

Buon compleanno a Ludwig van Beethoven! …..e buon ascolto a tutti gli antidotisti

Lettera senza data diretta all’ Amata Immortale (Unsterbliche Geliebte): ” Mio Angelo, mio Tutto, mio io…ho il cuore gonfio per le troppe cose che ho da dirti…ah, dove io sono, sei pure tu con me! (…) Ah Dio, che vita senza di te! Così lontano, così vicino…i miei pensieri corrono tutti verso di te, mia Immortale Amata (…) Non posso che vivere con te o non vivere più…Mai un’altra avrà il mio cuore. Mai!(…) Amami! Oggi, ieri, che ardenti sospiri, che lacrime per te, te, te, vita mia, mio tutto! Continua ad amarmi, non dimenticare mai il cuore del tuo amato L. Eternamente tuo, eternamente mia, eternamente nostri.”

Avatar

About the author

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *