Diario di viaggio sonoro

Questa incursione nasce da un esperimento: un diario di viaggio sonoro. Quest’estate ho raccolto suoni, versi, conversazioni, rumori ambientali, estratti di concerti, improvvisazioni nell’arco di tre mesi in svariate location, tra Londra, Parigi, Bologna, Comacchio, Firenze, Venezia, Trieste, La Tuscia, Roma. Questo mix, volutamente estemporaneo, personale e diretto, e’ la parte iniziale di un progetto multimediale piu’ grande che includera’ immagini video e suoni.

Ordine dei suoni:
Arpa
Volpi in giardino
Sul canale di Parigi
Conversazione in giardino
Daniele Roccato
Campane a Comacchio
Campane a Venezia
Barca netturbino
Vecchie veneziane
Addio al celibato a Trieste
Musici in piazza
Ivan blocca il telefono
Archeologa pazza a Trevignano
Canzoni romane
Tomba etrusca
Conversazioni nel backstage
Conversazioni su Gesù
Malamore
Canzone Toscana
Improvvisazione blues
A teatro
Spiegando la tecnologia al padre
More blues
Clavicembalo
Madrigale
Conferenza di musicologia
Cannone delle 12 a Roma
Porta portese
One man band
‘Questa non ho idea di come sia’
Carillon russo
Cabaret zodiacale
Abbazia di Farfa
Cavalli da trotto
Jam session al matrimonio
Jealous guy
Waiting for the tube

About the author

Giramondo romana, ha scelto come base Londra dove vive e lavora da due anni. Appassionata di svariati generi, dalla musica rinascimentale al punk, ha ideato i programmi Antiquitas, sull'influenza della musica antica sul folk e il rock e Randomity, su artisti e musicisti non convenzionai e 'outsider', sempre tra un'incursione e l'altra...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *