Back to USA, con Paolo Aleotti e Marco Pozzi

Abbiamo proposto a Paolo, che l’America l’ha vista da un punto di vista privilegiato, di raccontarci la sua esperienza negli Stati Uniti, e di “chiudere” il cerchio aperto con l’intervista a Ciro Greco di qualche settimana fa.

Ci siamo chiesti, ancora una volta: cosa c’è che non passa del racconto dell’America che non arriva fino a noi, che consideriamo gli Stati Uniti come interlocutore privilegiato del nostro paese? Riprendendo il discorso aperto con la chiacchierata con Ciro Greco, abbiamo coinvolto Paolo Aleotti, già nostro ospite e dell’associazione Il Contesto, e gli abbiamo rivolto le stesse domande, per conoscere la sua esperienza, di persona che ha vissuto una decina d’anni negli States come inviato per conto della RAI.

Di seguito potete ascoltare la nostra chiacchierata in versione integrale:

Rigonia ne fa 30 e torna negli USA, con Paolo Aleotti e Marco Pozzi

Rigonia goes to America!

Alla luce dei recenti gravissimi fatti, tra pandemia e violenze indiscriminate, abbiamo fatto un salto negli Stati Uniti, e l’abbiamo guardata attraverso gli occhi di una persona che ci abita.

Per la puntata #21 di Rigonia (che, caso del tutto eccezionale, viene prima della #20, in onda domani) abbiamo intervistato Ciro Greco, che è arrivato in California nel 2017 con l’idea di aprire una start up ad alcuni soci, e che da qualche mese abita stabilmente a Manhattan. Ci siamo fatti raccontare cosa vede una persona che abita negli USA degli ultimi eventi, legati alla pandemia di Covid-19 e la barbarica uccisione di George Floyd, nel tentativo di capire qual è la differenza tra quello che noi in Italia pensiamo di conoscere dell’America e quello che invece non riesce mai a superare l’Atlantico.

Qui potete ascoltare l’audio integrale della puntata:

Rigonia #21: Rigonia goes to America! Intervista a Ciro Greco