Dalla tarantella al punk: la tradizione secondo Chiara Scarpone

Antropologia, musica, illustrazione, simbolo, racconto, generazioni, storia, paura, esistenza, risposte, invenzioni.

Chiara Scarpone è una illustratrice e performer musicale. Mossa da un’insaziabile curiosità e dall’amore per l’antropologia, Chiara raccoglie storie, racconti, usanze, stornelli e le reinterpreta secondo il proprio personalissimo stile, con uno sguardo appassionato al passato e una mano prudentemente salda sul presente. Vive a Toulouse ma è stata in tanti posti, ha conosciuto tante persone da cui ha imparato quanto più ha potuto, facendo loro tante domande – e fissandole forse un po’ troppo…

Con lei parliamo di folklore, di mitologia e di simbolismo, nel tentativo di varcare la soglia dell’ordinario per scoprire cosa raccontano i personaggi della tradizione riguardo allo straordinario.

Di seguito è possibile ascoltare l’audio integrale della puntata.

Rigonia #24 – Intervista a Chiara Scarpone

Il blues del trottulele

Cos’è e come si costruisce un trottulele? Ce lo spiega Andrea Trotta, inventore dello strumento. E una volta che l’hai costruito? Dove lo suoni? Ce lo spiega sempre Andrea Trotta. E che cosa ci suoni? Andrea Trotta.

Andrea Trotta è un maestro di arte in una scuola per l’infanzia a Berlino, ma è anche un pittore, un falegname, e per un certo periodo è stato il signor Delamarne. Una volta era anche termolese e senz’altro è ancora tutte queste cose. Scopriremo però, tra una chiacchiera e l’altra, mentre ci facciamo spiegare cosa è un trottulele, come è nato e come si costruisce, che in realtà nella vita di Andrea le etichette hanno cominciato a perdere consistenza. Essere e non essere artisti, essere o non essere artigiani, essere o non essere termolesi, marsigliesi, berlinesi: il vero senso sta nell’essere nel mondo nel momento attuale con tutte le etichette che abbiamo addosso e anche il loro contrario.

Di seguito è possibile ascoltare l’audio integrale della puntata.

Rigonia #23 – Cos’è e come si costruisce un trottulele